Trouvés 792 documents.

Le cose che portiamo
0 0
Livres modernes

O'Brien, Tim

Le cose che portiamo / Tim O'Brien ; traduzione di Carlo Prosperi

Milano : DeA Planeta, 2018

Résumé: La guerra evocata in tutta la sua insostenibile concretezza, in tutto il suo peso, il suo orrore e la sua assurdità. "Le cose che portiamo" è tutto questo e molto di più. Attraverso le vicende di un immaginario plotone di soldati impegnato a combattere nella giungla vietnamita, Tini O'Brien consegna al lettore un'ispirata, appassionante riflessione in forma narrativa sui temi della memoria, della verità e del potere del narrare. Un atto d'accusa contro tutte le guerre, limpido e umanissimo; un capace di incidersi a fondo nella tormentata coscienza americana e in quella del lettore. E di riaffermare il ruolo irrinunciabile della letteratura come strumento di comprensione profonda di noi stessi e della realtà.

Vox
0 0
Livres modernes

Dalcher, Christina

Vox : romanzo / Christina Dalcher ; traduzione di Barbara Ronca

[S.l.] : Nord, copyr. 2018

Narrativa ; 749

Résumé: Jean McClellan è diventata una donna di poche parole. Ma non per sua scelta. Può pronunciarne solo cento al giorno, non una di più. Anche sua figlia di sei anni porta il braccialetto conta parole, e le è proibito imparare a leggere e a scrivere. Perché, con il nuovo governo al potere, in America è cambiato tutto. Jean è solo una dei milioni di donne che, oltre alla voce, hanno dovuto rinunciare al passaporto, al conto in banca, al lavoro. Ma è l'unica che ora ha la possibilità di ribellarsi. Per se stessa, per sua figlia, per tutte le donne. Limite di 100 parole raggiunto.

Gli ultimi passi del Sindacone
0 0
Livres modernes

Vitali, Andrea

Gli ultimi passi del Sindacone / Andrea Vitali

Milano : Garzanti, 2018

Narratori moderni

Résumé: Attilio Fumagalli è un uomo pingue, anzi di più, soffre di obesità androide, nel senso che il grasso ce l'ha tutto attorno all'addome. Cinquant'anni, sposato con Ubalda Lamerti, senza figli, esercita in proprio la professione di ragioniere. Per vincere quel senso di vuoto che a volte lo aggredisce, più che per uno slancio ideale, si è dato alla politica nelle file della Democrazia Cristiana e sfruttando il giro della propria clientela è riuscito a farsi eleggere sindaco di Bellano. Per tutti, e per ovvie ragioni, lui è il Sindacone. L'attività istituzionale non lo occupa più di tanto. Oltre al disbrigo delle formalità correnti, riunisce la giunta ogni due mesi, due mesi e mezzo. Ultimamente, però, sotto questo aspetto, il Sindacone sembra aver impresso una svolta. Convoca la giunta ogni dieci giorni, a volte anche ogni settimana. Una voce o due all'ordine del giorno, una mezz'oretta di riunione e ciao. Ma oggi, 22 dicembre 1949, ha superato ogni limite: ha indetto una riunione per la sera della Vigilia di Natale. Per discutere di cosa? Di niente. Per scambiare gli auguri. E a più di uno dei consiglieri che si sono visti recapitare a mano la convocazione è saltata la mosca al naso. Per dirla tutta, al geometra Enea Levore è venuto il preciso sospetto che sotto a quella frenesia si nasconda qualcosa. Ma cosa? Basterebbe chiederlo al vicesindaco Veniero Gattei, se quello non tenesse la bocca rigorosamente cucita. Con "Gli ultimi passi del Sindacone" torna sulla scena la Bellano del primo dopoguerra, di cui Andrea Vitali sa mettere in luce la voglia di riscatto, il frettoloso antifascismo esibito senza vergogna, gli appetiti della carne simbolo della voglia di vita che sta rianimando l'intero Paese, ma senza tralasciare quei piccoli segreti che rendono più sapido il tran tran quotidiano.

Le 10 parole latine che raccontano il nostro mondo
0 0
Livres modernes

Gardini, Nicola

Le 10 parole latine che raccontano il nostro mondo / Nicola Gardini

Milano : Garzanti, 2018

Saggi

Résumé: Il latino - quello dei grandi autori, della letteratura ma anche quello quotidiano che spesso usiamo inconsapevolmente - è un tesoro di significati che continuano a parlarci e a renderci quel che siamo. Non soltanto perché attraverso questa lingua possiamo farci idee più chiare sulla provenienza di immagini, metafore, modi di dire, ma soprattutto perché continuamente ci sfida a entrare in contatto e in dialogo costante con il nostro passato, e quindi a conoscere meglio noi stessi. In questo personalissimo vocabolario ideale, spaziando tra la storia e la filosofia, tra grandi classici e scrittori moderni, Nicola Gardini sceglie dieci parole che a suo dire hanno formato e continuano a formare il nostro tempo e la nostra civiltà, e attraverso le quali è possibile leggere in controluce un frammento della storia di tutti noi. Dimostrandoci ancora una volta che, per quanto nuovo e moderno, il nostro mondo continua a svilupparsi a partire da alcune basi fondamentali dalle antichissime radici che sarebbe impossibile - oltre che profondamente sbagliato - ostinarsi a ignorare.

Il cinese
0 0
Livres modernes

Cotti, Andrea

Il cinese / Andrea Cotti

Milano : Rizzoli, 2018

Nero

Résumé: Luca ha un distintivo della polizia e un cognome che suona strano. Luca Wu è il primo vicequestore italiano di origini cinesi, ed è in forza al commissariato di Tor Pignattara, Roma Est, quartiere dagli intrecci multi-culturali, crocevia di popoli e storie. Grande è la confusione sotto il cielo della Capitale, ma la situazione è tutt'altro che eccellente. E quando proprio a "Torpigna" due rapinatori ammazzano un commerciante cinese insieme alla sua bambina, gli eventi precipitano. Adesso c'è un grosso guaio nella Chinatown romana e per risolverlo serve uno sbirro come Wu. Figlio ribelle e marito infedele, esperto di kung fu e seduttore incallito, il vicequestore inizia a indagare nell'universo parallelo di una comunità tanto radicata quanto impenetrabile, misurandosi con i dubbi sulla propria appartenenza. Tra laboratori clandestini e banche segrete, inconfessabili connivenze e diaboliche speculazioni, finirà per scontrarsi con il potere delle famigerate Triadi e con il progetto di morte di un'oscura mente omicida.

SS-GB
0 0
Livres modernes

Deighton, Len

SS-GB : i nazisti occupano Londra / Len Deighton ; traduzione di Simona Fefè

Palermo : Sellerio, copyr. 2018

La memoria ; 1107

Résumé: Una sera davanti a una birra un giornalista amico di Len Deighton aveva dichiarato di considerare impossibile immaginare cosa sarebbe successo se la Gran Bretagna avesse perso la Battaglia d'Inghilterra. L'autore si era opposto ad una affermazione così categorica, visto che i piani d'occupazione di Hitler erano stati resi pubblici. «Avevo letto - spiega - parte di quei documenti e ho cominciato a chiedermi se l'ipotesi dell'Inghilterra sotto il dominio tedesco avrebbe potuto trasformarsi in un romanzo». Ne è risultata questa utopia negativa in veste di spy story; una solida ipotesi di storia controfattuale immersa dentro una cornice da thriller. Londra 1941. I tedeschi hanno vinto la guerra contro l'Inghilterra e invaso l'isola. Gli americani non sono intervenuti. Il patto Molotov-Ribbentrop, che lega Germania nazista e Unione Sovietica, regge ancora, anzi si è rafforzato con le celebrazioni comuni di amicizia, perché l'Europa sta diventando un condominio russo-germanico. Churchill non si sa che fine abbia fatto. Il re è rinchiuso nella torre. Circolano timide notizie di una resistenza. Le SS britanniche (SS-GB) imperversano. Penuria di ogni cosa, depressione sociale e personale, ed è evidente che il paese si stia impoverendo e la sua ricchezza trasferendosi in terra germanica. In questa realtà, Douglas Archer fa il soprintendente di Scotland Yard. Indaga con intelligenza e senso pratico evitando un antinazismo troppo scoperto che finirebbe coll'impedirgli ogni azione. Si sforza di evitare che le sue inchieste più delicate finiscano avocate dal tribunale speciale degli occupanti. Grazie a questa prudenza, Doug può venire a conoscere utili segreti. Un antiquario, un traffichino di cattiva reputazione, viene trovato ucciso con un'arma da fuoco; sulle sue braccia, delle strane ustioni. Dopo il primo avvio delle indagini, piomba negli uffici di polizia un ufficiale delle ss, di nome Oskar Huth, aiutante stretto di Heinrich Himmler. Assume la supervisione del caso e arruola Archer stesso come suo aiutante. Così l'investigatore di Scotland Yard è preso in un gigantesco gioco di spionaggio che muove tutte le pedine presenti. Intanto non muore la speranza. «"Mi sta dicendo di aver già visto una cosa simile?". "L'hanno già vista alcuni membri del mio staff, ci troviamo al cospetto di qualcosa che potrebbe rivelarsi talmente letale, che neanche la Peste nera terrebbe il passo con le conseguenze"».

Cambio di rotta
0 0
Livres modernes

Howard, Elizabeth Jane

Cambio di rotta / Elizabeth Jane Howard ; traduzione di Manuela Francescon

Roma : Fazi, 2018

Le strade ; 363

Résumé: Emmanuel e Lillian Joyce sono una coppia di mezz'età appartenente all'alta borghesia londinese ebraica e cosmopolita. Lui è un drammaturgo di successo, lei è una donna fragile, più giovane del marito, raffinata e mondana. A mediare tra i due, il manager tuttofare Jimmy Sullivan. I Joyce conducono una vita da girovaghi: Londra e New York per il lavoro di Emmanuel, ma anche frequenti vacanze in varie località sul Mediterraneo. Emmanuel tradisce Lillian con molta disinvoltura, con le giovani attrici e le segretarie che subiscono il suo carisma. Complice anche l'abile lavoro di Jimmy, Lillian ignora le infedeltà del marito e conduce una vita ovattata. Quando c'è bisogno di una nuova segretaria, entra in scena Alberta, una ragazza molto giovane e ingenua che proviene da una numerosa famiglia di campagna. Alberta si ritrova catapultata all'improvviso in un mondo a lei del tutto nuovo. Mentre i due uomini cominciano a subire il fascino semplice della ragazza e Lillian inizia a temere che Alberta diventi la prossima amante di suo marito, l'irrequieto quartetto si trasferisce su un'isola greca, dove le dinamiche fra i quattro personaggi prenderanno una piega inaspettata...

Montagne in noir
0 0
Livres modernes

Durante, Patrizia

Montagne in noir / Durante... [et al.]

Torino : Edizioni del capricorno, copyr. 2018

Résumé: Storie aspre e ruvide, come le montagne piemontesi che ne costituiscono lo sfondo affascinante e inquietante, e che nel contempo ne sono vere e proprie coprotagoniste. Cinque racconti del collettivo Torinoir che, dopo "Porta Palazzo in noir" e "Il Po in noir", mettono in evidenza il lato oscuro e misterioso della montagna, quello fatto di terribili e spaventose leggende che diventano all'improvviso reali e tangibili, quello di chi cerca attraverso un piano ben congegnato e un'impervia via di fuga un futuro facile, quello di chi approfitta di un ameno luogo di villeggiatura per commettere il più odioso dei crimini. Un angolo remoto dell'alta valle di Susa che nasconde un terribile segreto; un antico mito dell'alta Valsesia che diventa all'improvviso reale, troppo reale; un colpo in apparenza facile facile finito male nel cuore selvaggio della valle Varaita; il caso di un grande chef ucciso durante le registrazioni di un programma televisivo tra le mura del forte di Fenestrelle; una storia di spie e doppio gioco ambientata sulle montagne della vai di Lanzo durante la Resistenza. Miserie umane trasportate in luoghi inaccessibili, quasi che l'impenetrabilità dei monti possa nasconderle per sempre. Miserie messe al sicuro, perché chiuse tra le rocce granitiche, tra i ghiacci eterni come nella parte più inaccessibile della mente e del cuore degli uomini. Cinque storie noir. Da godere tutto d'un fiato. E una cosa è certa: dopo averle lette, le montagne non vi sembreranno più quel luogo sicuro, tranquillo, immutabile che avete conosciuto finora.

L'italiano è meraviglioso
0 0
Livres modernes

Marazzini, Claudio

L'italiano è meraviglioso : come e perché dobbiamo salvare la nostra lingua / Claudio Marazzini

[Milano] : Rizzoli, 2018

Résumé: Perché oggi è molto più facile sentirsi offrire dello street food anziché del "cibo di strada"? Come mai i politici dichiarano di voler refreshare il Paese se intendono semplicemente "rivoltarlo come un calzino"? Chi teme un competitor e cerca un endorsement non potrebbe aver paura di un "concorrente" o di un "avversario" e aspirare a un "sostegno" o a un "appoggio"? Questi esempi ci segnalano un'evoluzione preoccupante dell'italiano che negli ultimi anni si sta logorando non solo per il proliferare degli anglismi ma anche per un grave peggioramento delle nostre cognizioni linguistiche. Siamo ormai un Paese dove i fiumi non straripano (una parola perduta!) più, semmai esondano, e i tribunali emettono "ordinazioni" (sacerdotali?) invece che "ordinanze". Come presidente dell'Accademia della Crusca, Claudio Marazzini combatte ogni giorno per difendere la nostra meravigliosa lingua e attrezzarla per le sfide del futuro. L'italiano, ci ricorda Marazzini, ha una storia diversa da quella dell'inglese o del francese - nati con gli Stati nazionali - perché è fiorito ben prima che ci fosse l'Italia: dopo essersi sviluppato nel Medioevo come idioma popolare figlio del latino, si è arricchito splendidamente con la nostra grande letteratura diventando così, fra tutte le lingue, la più colta, raffinata e amata all'estero. Vogliamo dunque ora perdere questo nostro immenso patrimonio di sensibilità e di cultura? In questo libro Marazzini, compiendo un'analisi rigorosa e approfondita, presenta una lucida diagnosi dello stato di salute della nostra lingua e pone le basi per invertire la rotta, appellandosi anche ai politici e alle università, spesso responsabili della dispersione di parole e significati. Allo stesso tempo, passando in rassegna gli errori di ogni genere che si stanno insinuando, ci offre l'opportunità di correggerci e di recuperare le mille e mille sfumature della nostra meravigliosa lingua che forse ci stanno sfuggendo.

Canarie
0 0
Livres modernes

Canarie

[Milano] : Touring, 2018

Cartoisole

Résumé: Dalle lunghe spiagge sabbiose di Fuerteventura alle montagne di Gran Canaria, dai vigneti di Lanzarote ai vulcani di Tenerife e alle isolette di La Palma, La Gomera ed El Hierro, le Canarie si svelano davanti ai vostri occhi. Una carta d'insieme per visualizzare le zone principali descritte nella guida; 10 luoghi di visita assolutamente da non perdere, 10 chicche per scoprire l'anima più autentica delle isole; 10 carte ricche di dettagli per orientarsi al meglio; 300 siti, monumenti, indirizzi e attività facilmente individuabili nelle carte pieghevoli; 3 percorsi escursionistici. Tutte le informazioni utili per soggiornare sulle isole.

Lisbona
0 0
Livres modernes

Tranaeus, Tomas

Lisbona / Tomas Tranaeus

7. ed. aggiornata

Milano : Mondadori Electa, copyr. 2018

Top 10 - Le guide Mondadori

Résumé: I musei più interessanti. I Bar del bairro alto. La costa e Sintra. Le mete imperdibili, ma soprattutto la luce ed il grande fascino della capitale del Portogallo. La guida Top 10 Lisbona con mappa estraibile divide questa storica città sull’Atlantico in cinque zone facilmente identificabili e in una sesta zona costiera. Nei risguardi di copertina le piante della Grande Lisbona, il centro e la rete ferroviaria e metropolitana. Ormai sono pochi i visitatori che raggiungono Lisbona dal mare, ma l’ampio giro che molti aerei compiono sopra la spiaggia di Caparica, prima di sorvolare il fiume con il ponte rosso sospeso e scendere verso l’aeroporto, sostituisce egregiamente la superba visione che rapiva i naviganti del passato. La capitale portoghese è una città dal fascino immediato ma anche di una bellezza nascosta tutta da scoprire, avvolta da una calda luce rosa e dall’azzurro intenso dell’oceano. Luogo antico e carico di storia, Lisbona ha anche un volto moderno e una vita notturna fra le più vivaci d’Europa. Nel sommario: Castelo de Sào Jorge, Mosteiro dos Jeronimos, Sè Patriarcal, Museu nacional de Arte Antiga, Parque das Naçoes, Torre de Belém, Museu nacional do Azulejo, Palacio de Queluz, Museu Calouste Gulbenkian, Sintra. I quartieri dello shopping, i caffè e le famose pastelarias con le squisite “pastel de nata”. Itinerari giornalieri, la Top 10 dei locali di fado. L’oceano, la Lisbona africana e la semplicità degli abitanti. Dove incontrare il Portogallo più autentico, curiosità e la lista delle cose da evitare.

Dublino
0 0
Livres modernes

Phillimore, Polly

Dublino / Polly Phillimore e Andrew Sanger

6. ed. aggiornata

Milano : Mondadori Electa, 2018

Top 10 - Le guide Mondadori

Résumé: Il meglio di Dublino: musica, teatro, cinema e pub. Cattedrali e chiese medievali...e poi in giro per l'Irlanda. Dublino, una delle più popolari capitali d’Europa, è una città immersa nella storia. A poca distanza l’uno dall’altro, troverete ruderi vichinghi, cattedrali e chiese medievali, piazze georgiane e importanti musei. Ma non si tratta solo di palazzi: musica, letteratura, teatro e pub fanno la loro parte nel creare l’atmosfera dublinese. Nella guida vengono tratatte il Nord e il Sud delle zone intorno al fiume Liffey, che scorre attraverso la capitale e i dintorni di Dublino. Con mappa estraibile plastificata.

Olso
0 0
Livres modernes

Banck, Marie Helen

Olso / Marie Helen Banck

5. ed. aggiornata

Milano : DuMont, copyr. 2018

DuMont direct

Résumé: Oslo è la metropoli più verde d'Europa. Nel cuore della città si sentono i rumori dei boschi, il Municipio si affaccia sul fiordo e si può prendere il sole o fare il bagno già in centro, da dove con la metropolitana nel giro di minuti si raggiungono sentieri per escursioni e piste per slittini, sci di fondo e sci alpino: nella sua veste di metropoli più verde d’Europa, Oslo esula da ogni schema consueto. Proprio a questa miscela unica di natura incontaminata e palpitante vita urbana la capitale norvegese deve il suo fascino particolare, cui nessun visitatore riesce a sottrarsi. Una città di cui innamorarsi, una città anche per i romantici, ma in primo luogo una vivace metropoli culturale che vanta musei, locali di tendenza e centri commerciali, locali jazz, templi del rock e una sfaccettata scena gastronomica che sposa felicemente innovazione e tradizione.

Cracovia
0 0
Livres modernes

Schulze, Dieter

Cracovia / Dieter Schulze

3. ed. aggiornata

Milano : DuMont, copyr. 2018

DuMont direct

Résumé: Una Città Reale. Benvenuti a Cracovia, una delle città più antiche e vivaci dell’Europa orientale! La maggior parte dei visitatori atterra all’aeroporto di Balice che si trova 15 km a ovest del centro ed è ben servito dai mezzi pubblici (vedi pag. 16). Non avrete difficoltà a orientarvi nella città vecchia: essa ha la forma di una pera che si restringe a sud in direzione della Vistola; dalla piazza centrale si diramano numerosi vicoli disposti a scacchiera che sboccano nel parco di Planty, un romantico anello verde che circonda il centro storico ed è cinto da una strada di circonvallazione. Cracovia ha ben 760 000 abitanti ed è la seconda città della Polonia. Tuttavia, la maggior parte dei turisti visita soltanto il centro storico e tralascia i sobborghi sorti o inglobati dal comune nel XX secolo. Il cuore antico della metropoli è costituito dalla città vecchia, dove sorge il complesso millenario del Wawel, e da Kazimierz, il quartiere ebraico fondato nel 1335 come città autonoma e in seguito divenuto molto influente anche al di fuori dei confini di Cracovia. L’UNESCO ha iscritto questi due gioielli nella lista dei Patrimoni dell’Umanità. Qui sono nate moltissime leggende, ma anche tante sceneggiature. Una volta entrati nella Città Reale, non vorrete più andarvene!

Las Vegas pocket
0 0
Livres modernes

Schulte-Peevers, Andrea - Walker, Benedict

Las Vegas pocket : il meglio, da vivere, da scoprire / Andrea Schulte-Peevers, Benedict Walker

4. ed.

Torino : EDT, 2018

Lonely planet

Résumé: Tutti i luoghi da vedere e i consigli degli esperti per rendere il vostro viaggio indimenticabile. Scoprite gli angoli della città più amati dagli abitanti. Itinerari a piedi, cibo, arte, shopping, panorami, vita notturna e altro. E in più: cartine di ogni zona, itinerari a piedi, giorno per giorno, suggerimenti indipendenti al 100%.

Copenaghen pocket
0 0
Livres modernes

Bonetto, Cristian

Copenaghen pocket : il meglio, da vivere, da scoprire / Cristian Bonetto

4. ed.

Torino : EDT, 2018

Lonely planet

Résumé: Da non perdere. Tutti i luoghi da vedere e i consigli degli esperti per rendere il vostro viaggio indimenticabile. Vita in città. Scoprite i segreti della città con una guida alle zone più amate dagli abitanti. Il meglio di Copenaghen. Itinerari a piedi, cibo, arte, shopping, panorami, vita notturna e altro. In più cartine di ogni zona, itinerari a piedi, giorno per giorno.

Washington, DC pocket
0 0
Livres modernes

Zimmerman, Karla

Washington, DC pocket : il meglio, da vivere, da scoprire / Karla Zimmerman

3. ed.

Torino : EDT, 2018

Lonely planet

Résumé: La capitale degli Stati Uniti è ricca di simboli, grandi musei e stanze del potere dove si aggirano idealisti e demagoghi. Vedere la White House e l'imponente Capital vi emozionerà, ma saranno i quartieri dalle strade acciottolate, i ristoranti e i locali di ispirazione globale e le zone dall'atmosfera bohémienne a farvi innamorare della città, qualunque siano le vostre idee politiche . In questa guida: Cartine di ogni zona Itinerari a piedi Giorno per giorno Suggerimenti indipendenti al 100%

Los Angeles pocket
0 0
Livres modernes

Bender, Andrew

Los Angeles pocket : il meglio, da vivere, da scoprire / Andrew Bender, Cristian Bonetto

4. ed.

Torino : EDT, 2018

Lonely planet

Résumé: A Los Angeles i sogni sono una cosa seria e Hollywood asseconda pensieri favolosi. E' un luogo felicemente avvolto da mille strati di mitologia moderna, un elettrizzate vortice di creatività: gallerie d'arte, spazi per per il rock che ospitano le migliori band del mondo, eccellenti sale da concerto e spettacoli teatrali impegnati, tutto contribuisce a plasmare l'immagine di una città appassionata a tutto ciò che è bizzarro , meraviglioso e assolutamente scandaloso. In questa guida: Cartine di ogni zona Itinerari a piedi Giorno per giorno Suggerimenti indipendenti al 100%

Chicago pocket
0 0
Livres modernes

Zimmerman, Karla

Chicago pocket : il meglio, da vivere, da scoprire / Karla Zimmerman

3. ed.

Torino : EDT, 2018

Lonely planet

Résumé: Splendidi grattacieli, spiagge lungo il lago, musei d'eccellenza... e poi ancora esilaranti spettacoli comici, chitarre suonate con maestria e una pizza molto sostanziosa. Ecco tutti gli ingredienti di una città che non delude mai. Il centro è un trionfo d'acciaio, ma saranno i quartieri tappezzati di murales - con i loro ristoranti creativi, i teatri sperimentali e gli allegri dive bar - a conquistarvi veramente. Cartine di ogni zona Itinerari a piedi Giorno per giorno Suggerimenti indipendenti al 100%

San Francisco pocket: il meglio, da vivere, da scoprire
0 0
Livres modernes

Krause, Mariella - Bing, Alison - Vlahides, John A.

San Francisco pocket: il meglio, da vivere, da scoprire / Mariella Krause, Alison Bing, John A. Vlahides

6. ed.

Torino : EDT, 2018

Lonely planet

Résumé: Prendete il cappotto e una manciata di glitter, e affrontate questa città di nebbia e meraviglie. Se c'è un'acrobazia sullo skateboard da mettere a punto, una tecnologia non ancora inventata, una politica ambientalista da sperimentare o una qualche stranezza da celebrare, è assai probabile che ciò stia per accadere proprio quì. Addio inibizioni. Benvenuta San Francisco. Cartine di ogni zona Itinerari a piedi Giorno per giorno Suggerimenti indipendenti al 100%