Morgex

Contatti

Morgex
Gran San Bernardo n. 34, Morgex
0165 809690

Orario Aperta

Oggi la biblioteca è aperta dalle 09:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00

Visualizza l'orario completo
Vedi tutti

Novità biblioteca di Morgex

La biblioteca di Morgex dall’esterno si presenta come una graziosa casa di montagna inserita nell’area del parco giochi, non lontano dal centro del paese, dalle scuole, dal parcheggio. Si tratta di un antico fabbricato rurale del 1923 dalle spesse mura in pietra, appositamente acquistato e ristrutturato dalla Regione per adibirlo a biblioteca comprensoriale. Vi ci siamo trasferiti il 1° agosto 1979. Tra il 2004 e il 2006 è stata poi completamente rimessa a norma, e tutti gli arredi sono stati rinnovati.

Ha iniziato la sua attività come biblioteca comunale il primo luglio 1976, seppur in un primo tempo a titolo sperimentale,  nell’edificio ora denominato “ex IPR”. E' stata la prima biblioteca ad entrare in funzione (ora sono 55 distribuite su tutto il territorio regionale) per merito della legge regionale n.30 del 30/06/1976 recante“ Norme in materia di biblioteche di enti locali o di interresse locale”. (Legge in seguito abrogata dall’entrata in vigore della L.R. n. 28 del 17/06/1992Istituzione del Sistema bibliotecario regionale e nuove norme in materia di biblioteche regionali, comunali o di interesse locale. Abrogazione di leggi regionali”).

Fino ad allora in tutta la regione esisteva solo Biblioteca civica della città di Aosta - a scaffale chiuso - istituita nel 1950, diventata poi Biblioteca regionale per il venir meno dell’impegno del Comune nella sua gestione (e solo nel 1996, con il trasferimento nella moderna e spaziosa sede attuale, è stato possibile trasformarla a scaffale aperto).

La legge n. 30 del 1976, definita legge di prima generazione, ha permesso la realizzazione di quel tipo di biblioteca pubblica moderna e democratica, a scaffale aperto, non più mero serbatoio archivistico o strumento ad uso di una élite, ma istituto culturale che opera al servizio di tutti i cittadini con lo scopo di favorire l’informazione e documentazione, la crescita della popolazione locale, la conoscenza e difesa delle tradizioni locali e del particolarismo valdostano, l’attuazione del diritto allo studio.

La biblioteca si sviluppa su una superficie di 460 mq distribuita su quattro piani, di cui 40 mq sono adibiti a magazzino e 80 mq sono di una bella sala polivalente con l’antica volta a crociera sostenuta da un pilastro centrale in pietra, utilizzata per le iniziative della biblioteca e per quelle organizzate dalla commissione comunale per le attività culturali

Il patrimonio librario ammonta a 22.000 volumi, per adulti e per ragazzi, in lingua italiana e francese, distribuiti nella sezione adulti che occupa il primo piano e il sottotetto, e nella sezione ragazzi situata al piano terra con una luminosa porta finestra che dà verso il parco giochi.

La dotazione dell’emeroteca è costituita da una cinquantina di testate – alcune anche in lingua francese e inglese - Anche per le riviste è possibile sia il prestito sia la consultazione in sede. Una postazione fissa per l'accesso gratuito a Internet e una postazione per la videoscrittura completano l’offerta.

Le attività di prestito e restituzione dei documenti sono automatizzate con tecnologia RFID (funzionante anche come sistema antitaccheggio), inoltre un apprezzato book return esterno consente di restituire i libri 24 ore su 24.

E’ interessante ricordare i primi atti formali che hanno reso possibile l’istituzione della biblioteca:

  • la deliberazione del Consiglio Comunale n. 85 del 28 luglio 1975, con la quale si dava mandato al Sindaco per intavolare trattative con la Regione, per l’apertura nel Comune di una biblioteca funzionante anche a carattere comprensoriale;
  • la deliberazione della Giunta Comunale n. 67 del 22 giugno 1976, con la quale si istituisce una biblioteca comunale nel comune di Morgex a decorrere dal primo luglio 1976;
  • la deliberazione della Comunità Montana Valdigne Mont-Blanc n. 14 del 9 settembre 1976 che istituisce – con inizio immediato dell’attività - la biblioteca comunitaria per le popolazioni dei Comuni del comprensorio della Valdigne fissandone la sede a Morgex;
  • La convenzione per la sua gestione stipulata in data 26/07/1978 tra la Regione (rappresentata dal Presidente della Giunta Mario ANDRIONE), la Comunità Montana Valdigne-Mont Blanc (rappresentata dal Presidente Renato LUBOZ) il Comune di Morgex (rappresentato dal Sindaco Renato LUBOZ)

Scaricate la nostra Carta dei servizi, documento che descrive le modalità di erogazione di tutti i servizi offerti dalla biblioteca.

Vedi tutti

Prossimi eventi

Nessun evento in programma