Aosta - Biblioteca regionale

Aosta - Biblioteca regionale

Consultazione

La sezione di Consultazione della biblioteca regionale conserva i libri appartenenti a tutte le discipline, che però non vanno in prestito, come per esempio le opere in più volumi, le enciclopedie e i dizionari, gli atlanti, le edizioni di pregio, come quelle di storia dell’arte o le collane di architettura, musica, cinema ecc. La sezione si compone di un corpo centrale e di due sale laterali. Nella sala più grande sono collocati i libri di diritto, economia, scienze politiche e sociali. Nella sala più piccola si trovano invece i testi di storia e geografia. Come nelle altre sezioni, i volumi sono collocati secondo la Classificazione Decimale Dewey.

I libri conservati in Consultazione non possono essere prestati, ma possono essere fotocopiati in parte per un massimo del 15% delle pagine, secondo la legge vigente.

I locali della Consultazione sono utilizzati anche come sale di studio da un pubblico eterogeneo composto oltre che da studenti universitari, anche da chi è in cerca di un luogo tranquillo e rilassante.

Foto Francisco De Souza

Alla Consultazione vengono indirizzati anche coloro che cercano libri oppure copie di documenti che non sono presenti nel Sistema bibliotecario valdostano. Vi si effettua infatti il prestito interbibliotecario nazionale e internazionale (*) sia per quanto riguarda i libri, sia per gli articoli di riviste. Il servizio è gratuito, si paga soltanto la commissione indicata dalla biblioteca prestante, quando viene richiesta.

 

* Da non confondere con il prestito interbibliotecario regionale, che si effettua presso la Sezione Adulti.

Vedi tutti

Segnalazioni